tagliolini di farro al nero di seppia con calamari e salmone affumicato

di solito faccio il risotto al nero di seppia con i calamari, ma questa versione la trovo molto più leggera sopratutto con i tagliolini di farro, più saporita grazie al salmone affumicato e poi trovo carino il contrasto di colore tra il nero di seppia e il rosa salmone.


ingredienti per 4 persone
240 g di tagliolini
500 g di calamari piccoli
200 g di salmone affumicato
olio evo
sale
prezzemolo
vino
2 bustine di nero di seppia

iniziate lavando e pulendo i calamari e poi tagliateli a striscioline, in una padella mettete un filo di olio e buttateci i calamari, aggiungete il prezzemolo, poco sale e fate soffriggere, aggiungete il vino (2 cucchiai) e poi le bustine del nero di seppia, fate cuocere per 2 minuti girando e aggiungete mezzo bicchiere di acqua, cuocete ma lasciate il sugo molto liquido servirà per finire la cottura della pasta.
in un'altra padella cuocete il salmone in un filo di olio e lasciate da parte.
nella pentola con l'acqua salata che bolle versate i tagliolini e cuocete solo per metà del tempo, scolateli ancora al dente indietro, versateli nella padella con il sugo nero e mescolate a fuoco vivace, cuocete fino a quando non si sarà consumata tutta l'acqua. impiattate e mettete sopra il salmone, servite caldo.