torta morbida con marmellata

E' una torta con il sapore della classica crostata ma più morbida e senza tempi di riposo. in questa mia prima volta ho messo forse poca marmellata e anche in modo un pò storto ma vi assicuro che il sapore era buonissimo sopratutto a colazione accompagnata da una bella tazza di caffelatte o di the.

ingredienti
200 g di farina 00 ( io ho usato il kamut)
150 g di burro
150 g di zucchero semolato o fruttosio
2 uova intere e 1 tuorlo
1 bustina di lievito per dolci
scorza di limone
1 bicchierino di liquore (strega, brandy o cognac)
250 g di marmellata gusto a piacere (io ho usato mirtilli)

se avete la planetaria siete fortunate io ho le fruste elettriche....in una ciotola mettete la farina con lo zucchero e il lievito, aggiungete le uova lievemente sbattute e il burro morbido a tocchetti, iniziate ad impastare fino a quando non otterrete un'impasto cremoso omogeneo molto più morbido e appiccicoso di quello della classica crostata aggiungete il liquore e finite di amalgamare.
imburrate una teglia o da crostata o con la cerniera e posizionate la carta da forno sul fondo.
potete fare: o versare metà dell'impasto nella teglia con un cucchiaio praticate delle fossette senza vedere il fondo della teglia e riempite con la marmellata e in seguito ricoprite con l'altro impasto e livellate,
oppure versate tutto l'impasto fate le fossette e riempite con la marmellata, infornate a 170° per circa 35 minuti.

questa volta come aspetto non è venuta bellissima come le foto che trovate in rete, ma la prossima volta sono sicura che sarà bella e cambierò foto, questa è molto rustica, però il sapore era buonissimo.