Prosciutto all'arancia

in realtà la vera ricetta che mi ha insegnato mia suocera è il prosciutto al madeira (vino liquoroso dell'isola di Madera situata nell'oceano atlantico davanti al portogallo).
quella però è impegnativa soprattutto per quanto riguarda il costo infatti lo cucinava a natale o nelle occasioni speciali perché bisogna usare un pezzo di spalla di prosciutto senza cotenna di almeno 3 kg più il costo del vino che non si trova nei supermercati.

questa che vi propongo è la versione semplificata poco costosa ma allo stesso tempo saporita, si tratta di comprare i pezzi di prosciutto che trovate al super e di usare un vino rosè vivace molto leggere, ma soprattutto un arancia grande.

ingredienti
1 pezzo di prosciutto
1 arancia
olio sale
vino rosè vivace

iniziate con il mettere il prosciutto in infusione nel vino e le arance, giratelo di tanto in tanto, se lo fate la sera prima e lo lasciate tutta la notte risulterà ancora più saporito e morbido dopo la cottura

minimo di tempo per infusione 3-4 ore
cottura 1 oretta




passato il tempo di infusione mettete nella teglia, io l'ho tagliato a metà, con tutto il vino dell'infusione, l'arancia, un giro di olio extra vergine di oliva e un giro di sale.
infornate a 200° ventilato e passata la prima mezz'ora girate il prosciutto.
sfornate tagliatelo come un'arrosto e servite con parte del sugo e le fette di arancia.