frittelle di riso di san giuseppe

dolce di origine toscana vengono preparate il 19 marzo per la festa del papa' ecco perchè di san giuseppe.
sono buone e una tira l'altra

ingredienti
1 bicchiere e mezzo di riso
100 ml di latte, 150 ml di acqua
scorza di mezzo limone
200 g di farina
2 uova
100 g di zucchero
100 g di burro
1 bustina di lievito
olio per friggere

 cuocete il riso nell'acqua e nel latte, aggiungete il burro e la scorza del limone e lasciate che il riso asciughi tutto il liquido potete farlo la sera prima cosi ha il tempo di raffreddare e compattarsi.
una volta freddo aggiungete le uova lo zucchero e il lievito, mescolate e piano piano aggiungete la farina, il composto non deve essere sodo ma nemmeno liquido deve comunque rimanere sul cucchiaio.

mettete sul fuoco un pentolino abbastanza alto con 500 ml di olio e fate scaldare tanto.
quando l'olio bolle versateci l'impasto prendendolo con un cucchiaio raso e facendolo scivolare aiutandovi con un cucchiaino nell'olio.
aspettate che le palline vengano a galla da sole e poi giratele in continuazione per dorarle da tutte le parti.
toglietele dall'olio e fatele asciugare su carta assorbente, quando avete finito mettetele in un piatto e spolverizzate o con zucchero semolato o con zucchero a velo.