Baba'

Dolce di origine polacca nel tempo vide il suo nome cambiare in Babbà dai pasticceri napoletani.
è un dolce a lievitazione naturale utilizzando il lievito di birra fresco, oggi si presenta in tantissime forme diverse, funghetti mignon, piccoli, grandi, con la forma dei budini, io oggi l'ho fatto a forma di budino più veloce per quanto riguarda la parte finale della lievitazione.
in rete esistono anche tante ricette ne ho provate un pò seguendole alla lettera o mischiando le varie quantità oggi ho usato queste e devo dire che è buono morbido la pasta abbastanza areata. il babà deve lievitare tanto meglio 1 ora in più che in meno.

ingredienti
250 g di farina "0" o manitoba
1 cucchiaio di zucchero
3 uova intere
70 g di burro
1 cubetto di lievito di birra fresco
un pizzico di sale

per la bagna
 450 ml di acqua
200 g di zucchero
buccia di arancia
rum q.b.

marmellata di albicocche

mettete nell'impastatrice la farina lo zucchero le uova, il sale e iniziate ad impastare, versate poi il burro fuso e il lievito sciolto precedentemente in 20 ml di acqua, continuate ad impastare per almeno 15 minuti a velocità media.
quando avrete finito potete p lasciare li l'impasto o metterlo in una ciotola coprirlo e lasciar lievitare fino a quando non sarà raddoppiato di volume.


1° lievitazione, adesso prendete l'impasto che sarà molto appiccicoso e tiratelo e ripiegatelo un paio di volte poi mettetelo nella forma imburrata e lasciate lievitare fino a quando non sarà arrivato al bordo.




2° lievitazione
infornate a 180° per 25 minuti.
nel frattempo preparate la bagna mettendo nel pentolino l'acqua, lo zucchero e le bucce di arancia, sciogliete lo zucchero e lasciate raffreddare prima di aggiungere il rum. sfornate il dolce lasciatelo raffreddare e poi posizionatelo sopra una griglia

ricoprite il babà con la marmellata di albicocche essendo l'impasto non ricco di zucchero e poi iniziate a bagnare il babà con lo sciroppo lasciando colare l'eccesso, continuate fino a quando non lo sentirete ben impregnato di rum.
lasciate riposare mettetelo su un piatto da portata e poi servite a fette.